Articoli

4ward360 - violino

Stradivari e Nanotecnologia

Violino Omobono Stradivari
sarà trattato con nanotecnologie

Direttore d’orchestra incarica Sabrina Zuccalà

Stradivari e nanotecnologia conservazione restauro
07 Giugno , 12:44

(ANSA) – MILANO, 7 GIU – Un violino Omobono Stradivari sarà trattato con le nanotecnologie, realizzato da Omobono Stradivari, figlio di Antonio, sarà trattato con le nanotecnologie per preservarlo nel tempo.

L’idea è  di Aldo Funghini, che ha voluto far incontrare queste due realtà di San Vittore Olona (MI), ovvero l’imprenditore Sabrina Zuccalà ed il musicista Lorenzo Meraviglia.

Stradivari e nanotecnologia conservazione restauro

4ward360 - violino

La ricerca è stata avviata nei laboratori di  “4ward360” che rende nota la notizia.

“Stiamo studiando e valutando, in accordo con il proprietario, di effettuare degli interventi con le nanotecnologie su un violino Stradivari, che abbiamo in concessione esclusiva per i nostri concerti in tutto il mondo”.

stradivari - nanotecnologia

Stradivari e nanotecnologia conservazione restauro

Spiega Mauro Ivano Benaglia, fondatore e presidente dell’Accademia Concertante d’Archi di Milano.

Per la conservazione del violino ha contattato Sabrina Zuccalà, fondatore di 4ward360, azienda che ha restaurato e preservato diversi siti di importanza internazionale, e che si occuperà dello studio per la conservazione dell’Omobono Stradivari.(ANSA).

stradivari - 4ward360

 

Maggiori informazioni sulla nanotecnologia per il legno e le nanotecnologie per i beni culturali.

4ward360 si occupa di conservazione con nanomateriali, studia e progetta per ogni superficie.

4ward360 rappresenta un punto di riferimento per molte articolazioni in cui si declina il settore dei Beni Culturali ed, in particolare, per l’applicazione delle nano-tecnologie e nano-scienze in:
–   Avanzate metodiche di studio chimico-fisico-morfologico e strutturale,
–       Progettazione, sintesi e validazione di materiali innovativi a bassa tossicita’ ed eco-

compatibili
–       Sviluppo di metodi per la conservazione

Rassegna stampa sull’evento

Stradivari e nanotecnologia conservazione restauro